Back to home
Weekend

Let’s sea!

Data: 27 giugno
Km. percorsi: 548
Ore di viaggio: 7:14

E alla fine venne il mare!
Chi mi conosce sa che non sono particolarmente amante del mare, ma dopo un lungo periodo di digiuno di zingarate in moto, ci sembrava giusto aprire la stagione estiva con una puntata in Liguria.
La scusa è sempre quella di andare a mettere le gambe sotto il tavolo e anche questa volta non ha fatto difetto.
Sveglia all’alba mentre Lecco sonnecchia ancora e prima tappa verso Cesano Maderno per incontrare il cuginastro e Maurizio.
Il clima è perfetto, e ci sapetta una bella giornata di moto.
Arrivati a Balocco, ci troviamo con Emilio e da lì parte il vero e proprio giro degli Svalvolati On The Road. Puntiamo verso Acqui Terme, percorrendo esclusivamente strade statali in direzione Savona, dove ci aspetta un locale tipico il cui proprietario è un Harlista di lungo corso.

Puntuali come svizzeri arriviamo a destinazione e parcheggiamo le moto tra i carrugi di Savona, proprio davanti al ristorante: Osteria da Bacco.
Il proprietario, Francesco, sentite arrivare le nostre bicilindriche, ci aspetta davanti al locale con un caloroso benvenuto. L’Osteria è un locale storico di Savona e all’interno si può vivere un’atmosfera molto familiare e cordiale. Ovviamente la cucina è tipicamente di mare e per la precisione, savonese.

 

Ci lasciamo consigliare da Francesco che ci porta subito del vino bianco e un assaggio di antipasti di mare.
Il pranzo prosegue con delle classiche cozze e, optando per un primo, un meraviglioso piatto di spaghetti alle acciughe fresche. Per non farci mancare nulla, sbraghiamo con un bel fritto misto diviso per due, in modo da non addormentarci sulla strada del ritorno.
Il caffè decidiamo di prenderlo in un bar tra i vicoli di Savona e, digerito il pranzo (più o meno), decidiamo di ripartire con calma ripercorrendo la stessa strada fino al primo imbocco dell’autostrada.
Un’altra giornata macinata insieme, tra le pianure dell’alessandrino e le montagne liguri, fino ad arrivare la mare: cosa si può volere di più… un digestivo?

Il Percorso

Cliccando il pulsante verrete indirizzati alla registrazione esatta del percorso fatto.

By lucalindemann, 28 Giugno 2020
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie
Please check your instagram details.